Area Riservata

Trattamento con Onde d’Urto

L’esercizio fisico e la dieta bilanciata sono la base per avere un corpo tonico e ben modellato. In diverse situazioni, però, non bastano. L’unica alternativa era sino alcuni fa la liposuzione. Uno dei più recenti sviluppi è rappresentato dalle onde d’urto. Le onde d’urto sono onde meccaniche che si trasmettono attraverso i fluidi. Hanno un’azione diretta sulle membrane cellulari, ed un’azione indiretta mediata dal fenomeno della cavitazione. A differenza degli ultrasuoni, sono caratterizzate da una grande ampiezza ed energia. Proprio questa elevata energia è stata alla base della prima e tuttora principale applicazione delle onde d’urto in medicina. E’ infatti da oltre 30 anni che vengono utilizzate per frammentare i calcoli renali (litotripsia). Come spesso accade in medicina, le altre applicazioni delle onde d’urto nascono in un tempo successivo a seguito di un’ osservazione del tutto casuale e fortunosa. Si è infatti visto che i tessuti dell’anca attraversati dalle onde d’urto durante la litotripsia andavano incontro ad una rigenerazione e ad una sorta di ringiovanimento. Successivi studi sperimentali hanno evidenziato una rigenerazione delle cellule, un aumento della vascolarizzazione dei tessuti ed una attivazione della maturazione di cellule staminali. Queste evidenze sperimentali hanno portato ad una vastissima applicazione clinica delle onde d’urto, che sono oggi utilizzate per trattare fratture ossee mal consolidate, aree necrotiche ed ulcere cutanee. L’applicazione nell’ambito della medicina estetica deriva da queste esperienze. Il trattamento non è doloroso ed i risultati sono generalmente evidenti già dopo circa 4-5 sedute, con un miglioramento progressivo nei tre mesi successivi. Il trattamento permette di abbinare la riduzione dei diametri delle adiposità localizzate, l’incremento dell’elasticità cutanea e il miglioramento della cellulite. Questi risultati sono facilmente spiegabili con l’effetto biologico delle onde d’urto. Il miglioramento della vascolarizzazione della zona trattata, insieme al decremento dello stress ossidativo e alla rigenerazione dei tessuti attivano infatti un meccanismo biologico virtuoso. Si incrementa la lipolisi enzimatica, e si attiva un cambiamento strutturale dei tessuti con un conseguente rimodellamento delle aree trattate. Il tipico aspetto a buccia d’arancia della pelle tende via via a ridursi, con un progressivo appianamento dovuto alla riduzione degli aggregati di adipociti superficiali. Il trattamento con onde d’urto deve sempre eseguito su indicazione medica. Non è pericoloso e non sono descritti effetti collaterali di rilievo. E’ comunque controindicato in alcune condizioni, come la insufficienza epatica e renale e la gravidanza.   Onde d'Urto

Cura da noi la Cellulite mediante la nuova terapia con onde d’urto radiali ad altissima frequenza (HF-RSWT)

NUOVA MACCHINA EMS APPROVATA FDA-FREQUENZA DI FUNZIONAMENTO CERTIFICATA A 20HZ

master

EMS Swiss Clast® raggiunge nuovi traguardi standard nella terapia con onde d’urto (ESWT) in medicina estetica. Leader nel mercato mondiale, con oltre  6000 dispositivi in uso in tutto il mondo. Il sistema offre nella sua nuova e ultima versione il massimo dell’eccellenza nella Terapia Extracorporea con Onde d’urto ad altissima frequenza (HF-ESWT). Il dispositivo assicura un trattamento dolce ed efficace con onde d’urto generate pneumaticamente che vengono applicate direttamente  sull’area da trattare. La frequenza degli impulsi può essere aumentata senza diminuire la potenza erogata, consentendo di rendere la durata del trattamento più breve possibile: un trattamento con  2.000 impulsi può richiedere solo 5-10 minuti di tempo. Il trattamento del viso è una innovativa applicazione delle onde d’urto ad altissima frequenza. Le onde d’urto hanno importante azione antiossidante. La pelle trattata è più liscia e più fresca, e i segni dell’età vengono migliorati. Le onde d’urto inoltre non scaldano i tessuti. Per questo sono particolarmente indicate in combinazione ai trattamenti con filler, acido ialuronico e botulino. Il trattamento del viso è una innovativa applicazione delle onde d’urto ad altissima frequenza. Le onde d’urto hanno importante azione antiossidante. La pelle trattata è più liscia e più fresca, e i segni dell’età vengono migliorati. Le onde d’urto inoltre non scaldano i tessuti. Per questo sono particolarmente indicate in combinazione ai trattamenti con filler, acido ialuronico e botulino.    

Guarda le novità sui trattamenti con onde d’urto sul libro del dott.Goisis

 

 

Visiona i video sui trattamenti onde d’urto di Doctor’s Equipe: online dal 2008, scaricati da oltre 19000 persone


 

I-Lipo

I-lipo è il più innovativo laser per la lipolisi che offre la possibilità di perdere centimetri e rimodellare il corpo senza dolore. I-lipo è un nuovo sistema laser a bassa intensità concepito per la riduzione del grasso in eccesso e il rimodellamento del corpo. Vuoi saperne di più?    Risultati prima e dopo il trattamento con I lipo   Studi scientifici hanno dimostrato la riduzione media di 2-4 cm del diametro dell’addome dopo un singolo trattamento i lipo risultati Questo sistema utilizza la fotobiomodulazione per attivare i naturali processi del corpo che liberano il contenuto accumulato all’interno delle cellule adipose. COME FUNZIONA I-LIPO? 1) Il laser colpisce le cellule adipose. 2) I mitocondri stimolano ed alterano la chimica delle cellule. 3) Si creano dei pori sulla parete cellulare mediante la distribuzione alterata della carica. 4) I trigliceridi immagazzinati si scompongono liberando acidi grassi e glicerolo, escono dalla cellula attraverso i pori ed entrano nel tessuto interstiziale. 5) Il sistema linfatico li raccoglie e il corpo li può utilizzare come fonte di energia. Quando il contenuto delle cellule evacua nel tessuto interstiziale circostante, il sistema linfatico lo raccoglie per trasportarlo ai tessuti del corpo ed utilizzarlo. I-lipo massimizza il fluido linfatico attraverso la stimolazione del gangli linfatici più vicini alla zona del trattamento con il laser addizionale a bassa intensità. La pratica di esercizio fisico dopo il trattamento provoca una domanda di energia nel corpo, che adesso può essere soddisfatta grazie agli acidi grassi e alla glicerina liberati, eliminandoli così dal sistema di immagazzinamento dei grassi del corpo. Il trattamento è veloce e semplice e dura solo 20 minuti. Non è doloroso e non richiede nè aghi nè anestesia. Come per tutti i trattamenti medici, i risultati sono variabili da paziente, e vanno da riduzioni significative del diametro delle parti trattate con un singolo trattamento alla necessità di fare più trattamenti sino a risposte clinicamente non significative. A seconda delle indicazioni, si suggerisce di effettuare un singolo trattamento (1 sessione di 20 minuti per lato) oppure un ciclo di 3 trattamenti. (3 sessioni di 20 minuti) per una volta alla settimana. Il rimodellamento del corpo avviene in solo 4 settimane. Ovviamente, per quanto efficace, i-lipo non potrà mai sostituirsi ad uno stile di vita sano con una dieta equilibrata e un’attività fisica quotidiana. Quando il ciclo è terminato, il cliente può eseguire un ciclo di mantenimento con trattamenti i–lipo occasionali per correggere qualche eccesso nella dieta o un nuovo ciclo in una zona diversa del corpo.   fonte delle immagini e delle statistiche: http://www.ilipo.com/about-i-lipo/why-i-lipo/ Guarda la presentazione del dottor Goisis, direttore di Doctor’s Equipe, sul rimodellamento corporeo e l’I lipo:


 

Criolipolisi

La criolipolisi è un nuovo tipo di trattamento non invasivo per eliminare il grasso in eccesso attraverso il congelamento del tessuto adiposo. Questa nuova metodica si avvale di un dispositivo che ha la funzione di raffreddare la cute fino ad una temperatura vicina a 0° per un periodo compreso tra trenta e sessanta minuti. Il congelamento determina la distruzione delle cellule adipose inducendo l’apoptosi, senza danneggiare la cute né i tessuti circostanti. Grazie al meccanismo apoptotico ed al processo infiammatorio indotti, il grasso viene riassorbito nei successivi novanta giorni.


RadioCryo

RadioCryo è una tecnologia in esclusiva per Doctor’s Equipe basata su un innovativo sistema multiattivo che combina un Flusso di Elettroni monopolari con un sistema di raffreddamento avanzato per coadiuvare la diatermia endogena di tipo resistivo, in grado di dare un rimodellamento del profilo corporeo. Crio deriva dal greco kryos e significa ghiaccio ed è proprio il freddo che viene utilizzato per eliminare l’adipe in eccesso. Le cellule adipose (adipociti), infatti, sono molto più sensibili al freddo rispetto alle altre strutture anatomiche presenti nella regione trattata, quali cute, derma, vasi, nervi, muscoli. Tali cellule a causa di questo shock termico indotto vanno incontro ad apoptosi, ossia morte cellulare programmata, senza causare danni agli altri tessuti. Esistono varie metodiche di Criolipolisi, dalle più vecchie alle più innovative. La nostra macchina, di ultima generazione, aggiunge all’efficacia della Criolipolisi classica l’azione rassodante e correttiva della lassità cutanea fornita dalla radiofrequenza. Inoltre, grazie al raffreddamento interno provocato dalla RadioCryo, è possibile utilizzare il manipolo della Radiofrequenza a una potenza maggiore, ottenendo, perciò risultati performanti. L’azione sinergica di raffreddamento e radiofrequenza che interagiscono con la membrana della cellula del grasso rende più veloce ed effettiva la riduzione dei volumi ed aggiunge anche un effetto tonificante grazie all’azione di stimolazione del collagene della radiofrequenza.
A seconda delle condizioni delle parti da trattare, sono necessarie da una a 3 sedute.
Macchina per trattamento corpo RadioCryo

Radiofrequenza Corpo, Gambe e Glutei

La radiofrequenza  è un trattamento di medicina estetica che sfrutta i principio della cessione di calore, per il trattamento del rilassamento cutaneo (lassità della pelle), Durante il trattamento la radiofrequenza sviluppa calore che viene trasferito alcuni millimetri sotto la pelle, stimolando I fibroblasti a produrre nuovo collagene endogeno. Gli effetti della radiofrequenza non sono immediati, bensì sono graduali e si evidenziano con il passare dei giorni e delle settimane, arrivando a raggiungere il massimo effetto anche dopo 2-4 mesi dal trattamento.


Trattamento delle Smagliature

È possibile migliorare le smagliature utilizzando il laser frazionato 1540 che va a stimolare la rigenerazione del derma e dei tessuti cutanei più profondi.


 

Epilazione Definitiva

Eliminazione dei peli in eccesso con trattamento IPL PALOMAR STARLUX 500; indicato per donne e uomini, è un trattamento che si basa su una macchina estremamente potente e selettiva, utilizzabile solo in centri medici.


Liposuzione e Liposcultura

La liposuzione e la liposcultura, più comunemente note come chirurgia del rimodellamento corporeo, consentono di scolpire il corpo rimuovendo depositi di grasso non desiderati da aree specifiche come l’addome, i fianchi, i glutei, le cosce, le ginocchia, gli arti superiori, il mento e il collo. La liposcultura è un’evoluzione della liposuzione in quanto utilizza delle microcannule per “scolpire” aree molto selezionate del corpo. Sebbene la chirurgia del rimodellamento corporeo non sia un sostituto della dieta e dell’esercizio fisico, la liposuzione e la liposcultura consentono di rimuovere adiposità localizzate che non possono essere eliminate in altri modi. La liposuzione e la liposcultura non servono, quindi, per dimagrire ma per rimodellare il corpo. La chirurgia del rimodellamento corporeo è indicata per coloro che hanno una discreta forma fisica e una cute compatta ed elastica ma presentano delle adiposità localizzate in alcune aree del corpo che non è possibile eliminare né con la dieta né con l’esercizio fisico. Per i pazienti in sovrappeso è consigliabile sottoporsi prima ad una dieta e solo successivamente ad un intervento di liposuzione. La chirurgia del rimodellamento corporeo può essere eseguita da sola o in associazione ad altre tecniche chirurgiche quali l’addominoplastica, il lifting delle cosce e delle braccia, il lifting del volto, la mastoplastica riduttiva o altri interventi di chirurgia estetica.


 

Mastopessi e Mastoplastica Additiva

La mastopessi, più comunemente nota come lifting del seno , consente di risollevare e rimodellare un seno cadente o di ridurre e modificare la forma e le dimensioni dell’areola. Il lifting del seno è particolarmente indicato per donne con seni cadenti anche se nel caso di seni molto abbondanti il risultato estetico ottenuto può venire successivamente compromesso dagli effetti della gravità.   La mastopessi può essere eseguita da sola o in associazione ad altre tecniche chirurgiche quali la mastoplastica additiva, la mastoplastica riduttiva o altri interventi di chirurgia estetica.   La mastoplastica additiva, più comunemente nota come chirurgia di aumento del volume del seno, consente di modificare la forma e le dimensioni di un seno troppo piccolo o di correggere un’asimmetria mammaria migliorando l’armonia del corpo La chirurgia di aumento del seno è una procedura chirurgica . Occorre non sottovalutare la natura e i rischi di un intervento chirurgico dove le complicanze sono rare ma possono accadere ed essere agevolmente superate. Una possibile complicanza della mastoplastica additiva è la cosiddetta contrattura capsulare (o “rigetto della protesi”) che deriva dalla reazione dell’organismo all’introduzione di un corpo estraneo. La contrattura capsulare consiste nella formazione di una cicatrice (o “capsula”) tutto intorno alla protesi che può, col tempo, provocare dolore e compromettere il risultato estetico dell’intervento. Raramente si possono verificare infezione, ipersensibilità o iposensibilità dell’areola o del capezzolo, dislocazione della protesi o formazione di pliche cutanee intorno all’impianto. Per ridurre i rischi di complicanze è comunque fondamentale seguire esattamente i consigli e le istruzioni che vi darà il chirurgo prima e dopo l’intervento.


Vai alla barra degli strumenti